Questo articolo è stato letto 2 volte

Lavori di messa in sicurezza del rio Quarazze a Bolzano

lavori-di-messa-in-sicurezza-del-rio-quarazze-a-bolzano.gif

Sei settimane sono durati i lavori dei tecnici dei bacini montani per mettere in sicurezza il rio Quarazze a Merano, che presentava una serie di problemi: il rivo pensile con muri a secco vecchi di secoli, una vegetazione esuberante, specie robinie, che crescendo ha spaccato i muri a secco, il letto del rio comunemente usato dai locali e dai turisti come passeggiata.

I muri pericolanti sono stati risanati e rinforzati utilizzando la tecnica di abbinare lavoro a mano e a mezzo escavatore, creando muri a secco e riutilizzando il materiale; è stato inoltre necessario un taglio selettivo della restante vegetazione eliminando le piante che hanno intaccato i muri e quelle che sono d’ostacolo alla corrente. Nell’intervento sono state piantate una cinquantina di piante rampicanti. I costi dei lavori si sono aggirati sui 90mila €, nel 2009 si intende proseguire con un altro tratto.

Fonte: www.provincia.bz.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico