Questo articolo è stato letto 1 volte

Lazio, 34 nuovi asili nido in 30 città

lazio-34-nuovi-asili-nido-in-30-citt.gif

Nuovi asili nido, sviluppo della rete  contro i maltrattamenti sui minori e lotta agli abusi sessuali online. È una Regione a misura dei bambini e dei ragazzi l’obiettivo dei provvedimenti approvati nel Lazio in occasione della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. 

Tutte le comunità in crisi investono sulle nuove generazioni, l’Italia no. “Per questo” ha spiegato il Presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, investiremo negli asili nido con un piano per realizzare 34 nuovi asili nido in 30 città e creare 1.200 nuovi posti. Vogliamo considerare i bisogni delle bambine e dei bambini in tutte le attività della Regione, non dobbiamo dimenticare che sono una risorsa per il futuro e non un problema”. 

“Il nostro lavoro per difendere i più piccoli” ha aggiunto Rita Visini, assessore alle Politiche sociali “fa dei passi avanti anche grazie a un accordo tra Comuni, Autorità giudiziaria scuole, Forze dell’ordine, Asl e associazioni per la creazione di una rete per la tutela dei bambini e delle donne e per il contrasto ai maltrattamenti”.
In questo modo verrà garantito sostegno psicologico e tutela legale e tecnica ai minori che subiscono maltrattamenti o abusi, condividendo le prassi di intervento. L’obiettivo è quello di creare nelle comunità locali un contesto di “controllo diffuso” nei confronti dei bambini e dei ragazzi.

I Comuni potranno richiedere entro il 14 marzo 2014 un contributo per la gestione dei nuovi nidi in modo da favorire l’avvio dell’attività educativa e facilitare le famiglie nell’accesso al servizio.

Fonte: regione.lazio.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>