Questo articolo è stato letto 1 volte

Lazio: canone di 43 o 78 euro per gli inquilini degli alloggi Ater

lazio-canone-di-43-o-78-euro-per-gli-inquilini-degli-alloggi-ater.gif

A Roma, secondo i dati riferiti al 2008, il 65% degli inquilini che abitano negli alloggi di edilizia residenziale pubblica della Ater pagano un canone mensile di 43 euro per la (fascia B) o 73 euro (C).
La media del canone tra le varie fasce e’ di 110 euro circa, ma c’e’ anche chi ha pagato circa 7 euro (5%).

E’ quanto emerge dai dati del bilancio sociale 2008 dell’Azienda territoriale per l’edilizia residenziale pubblica del Comune di Roma, stilato per la prima volta dalla stessa Ater e presentato nella Capitale.

Nel 2008 l’Ater ha contato 150mila inquilini che risiedevano nei circa 53mila alloggi di sua proprieta’. Il 59% degli inquilini ha oltre quarant’anni mentre solo l’8% sono bambini.

Il 18% degli inquilini sono studenti e il 26% disoccupati o casalinghe, ma ci sono soprattutto pensionati (28%) e lavoratori (28%). Un 9% dei residenti sono invece diversamente abili.
Alla fine del 2008 l’Ater e’ risultata proprietaria di 2.702 fabbricati, 52.528 alloggi, 3.688 immobili non abitativi, 30.279 cantine e soffitte, 19.174 posti auto e 204 terreni.

Il presidente della Ater di Roma Luca Petrucci ha spiegato, durante la presentazione, che il bilancio dell’azienda ”in 4 anni e’ stato portato in attivo” e ”il debito Ater non era molto diverso da quello che gravava sulla Sanita’ regionale”.

”L’Ater gestisce un enorme patrimonio – ha aggiunto il vicepresidente della Regione Esterino Montino – basti pensare che con 53 mila alloggi potrebbe coprire tutta la citta’ Latina. Nel 2009 sono stati spesi 40 milioni di euro per la manutenzione”

Fonte: www.regione.lazio.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>