Questo articolo è stato letto 2 volte

Lazio: “devolution” per urbanistica e tutela dell’ambiente

lazio-devolution-per-urbanistica-e-tutela-dellambiente.gif

Una rivoluzione di poteri. Dalla Regione Lazio alla Provincia di Roma per quello che riguarda: urbanistica, servizi e tutela dell’ambiente.

E’ il primo Ptpg il cui protocollo è stato siglato dal vice presidente della regione Lazio, Esterino Montino e dal presidente della provincia di Roma, Nicola Zingaretti.

“Un accordo atteso da 140 anni – ha detto Zingaretti – e un percorso iniziato nel 2001. Rafforza la devoluzione dei poteri e ci dà uno strumento in più per governare il territorio e per riformare la pubblica amministrazione perché si avvicina ai cittadini e si facilitano i passaggi”.

Dopo la firma l’accordo dovrà essere ratificato dalla Giunta regionale entro 30 giorni, poi essere trasmesso al Consiglio Provinciale per la definitiva approvazione e i comuni del territorio avranno 2 anni di tempo per adeguarsi alle previsioni del piano.

Ci saranno quindi approvazione dei piani regolatori e di eventuali varianti lasciando alla regione la fase legislativa e dando di fatto alla provincia quella esecutiva.

La Provincia di Roma è la quarta del Lazio ad aver siglato questo accordo e come sottolinea Montino: “Mi auguro che presto riusciremo a farlo anche con quella di Latina. E’ un atto importante perché nella provincia di Roma vive l’80% della popolazione regionale.

E’ un atto rivoluzionario che delega gli strumenti urbanistici e che va nella direzione di un’area provinciale vasta che diventa metropolitana”.

Il protocollo ha come obbiettivo quello di semplificare e dare tempi certi all’attività urbanistica e territoriale, valorizzare e tutelare le risorse ambientali e costituire un aspetto policentrico del territorio per favorire lo sviluppo dei servizi e dei parchi produttivi.

Fonte: www.regione.lazio.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>