Questo articolo è stato letto 0 volte

Lazio: finanziamenti per edilizia abitativa e scolastica

lazio-finanziamenti-per-edilizia-abitativa-e-scolastica.gif

Viterbo: 4 milioni di euro per mettere a nuovo 610 appartamenti

Approvata dalla Giunta Regionale una delibera, proposta dall’assessore ai Lavori Pubblici e Politica della Casa Bruno Astorre, con cui è stato dato il via libera al programma di manutenzione straordinaria di immobili Ater della Provincia di Viterbo, per una spesa complessiva di 4.000.000 €. Verranno realizzati 610 interventi complessivi, di cui 280 a Viterbo.

Gli interventi riguarderanno vari alloggi di Bagnoregio, Blera, Canepina, Canino, Caprarola, Monte Romano, Orte, Sutri, Tessennano e Viterbo.

“Data la complessità del quadro inerente la condizione delle Ater nel Lazio e visti i risultati della robusta opera di riequilibrio finanziario operato in questi ultimi tre anni, questo provvedimento è un ulteriore passo in avanti per la politica della casa in Provincia di Viterbo”, ha commentato l’assessore Astorre.

8 milioni di euro per le scuole della Provincia di Roma

Sono esattamente 7.936.700 € i contributi straordinari regionali che sono a disposizione di quattro comuni della provincia di Roma – Fiano Romano, Formello, Montorio Romano e Rocca Priora – per importanti interventi di edilizia scolastica.

È stata infatti approvata in questo senso dalla Giunta Marrazzo una delibera presentata dall’assessore ai Lavori Pubblici e Politica della Casa Bruno Astorre.

Nello specifico, con questa misura, la Giunta ha deciso di concedere:
– a Fiano Romano (RM), 2.650.000 € per la costruzione della nuova scuola media. L’intervento risulta necessario per far fronte alla forte espansione demografica in atto nel Comune che determina situazioni di affollamento e di limitata ricettività di ulteriori utenti nelle attuali strutture scolastiche;
– a Formello (RM), 2.450.000 € per la costruzione della nuova scuola media in località Albereto, necessaria per le carenze strutturali della scuola media Rossellini, di cui è stata disposta la chiusura nel dicembre del 2003. Gli alunni sono attualmente ospitati nei locali di un edificio industriale, presi in locazione ed adattati ad aule, con gli inevitabili disagi per l’assenza di spazi idonei per le attività scolastiche;
– a Montorio Romano (RM), 136.000 € per il completamento della palestra annessa all’Istituto Comprensivo di via Padre A. Fioravanti.
– Infine, si è deciso di finanziare i lavori di messa a norma e sicurezza del vecchio plesso scolastico di Rocca Priora (RM), per l’importo complessivo di 2.800.000 €, la cui spesa graverà su due diversi capitoli degli esercizi finanziari 2008 e 2009 nella misura di 1.400.000 € per anno. Lo sforzo economico, anche per i comuni di Fiano Romano e Formello, è suddiviso nello stesso modo.

fonte: www.regione.lazio.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico