Questo articolo è stato letto 1 volte

Lazio: le novità per la certificazione ambientale edifici

lazio-le-novit-per-la-certificazione-ambientale-edifici.jpg

La Regione Lazio inaugura un inedito sistema di certificazione ambientale degli edifici: la novità si definisce attorno all’obiettivo di salvaguardare l’ambiente, il territorio e la salute degli abitanti promuovendo ed incentivando la sostenibilità energetico-ambientale nella progettazione e realizzazione di opere pubbliche e private.

Il nuovo sistema, (conforme alle direttive 2010/31/UE e 2012/27/UE) è stato presentato giovedì scorso a Roma durante il convegno “Il Protocollo Itaca Lazio: strumenti per la promozione della sostenibilità energetica e ambientale degli edifici”. Tra le dichiarazioni più interessanti emerse attorno alla importante novità ci sono quelle dell’assessore regionale alle politiche abitative, Fabio Refrigeri: “Lo strumento messo a disposizione dalla Regione dalle caratteristiche altamente innovative, consentirà a progettisti e costruttori di riqualificare o realizzare edifici ad elevata sostenibilità ambientale in linea con gli indirizzi comunitari, offrendo allo stesso tempo la possibilità di attestare la qualità raggiunta attraverso un processo di valutazione, svolta da soggetti indipendenti e accreditati, potendo così usufruire degli incentivi economici e fiscali derivanti dalla certificazione, e dei benefici del mercato”.

Leggi anche l’articolo Patrimonio edilizio: la riqualificazione è la prospettiva fondamentale.

A parere della Regione, Protocollo ITACA Lazio offrirà la possibilità di aumentare i livelli occupazionali dell’intera filiera edilizia, dalla progettazione alla produzione dei materiali, fino all’attività di realizzazione e certificazione, grazie all’innovazione tecnologica di processo orientata a soddisfare le nuove esigenze dell’architettura più avanzata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>