Questo articolo è stato letto 2 volte

Le applicazioni dello Sblocca Italia negli Enti locali: tutte le novità

le-applicazioni-dello-sblocca-italia-negli-enti-locali-tutte-le-novit.gif

Il Decreto Sblocca Italia (convertito recentemente in legge dalla l. 11 novembre 2014, n. 164) sta contribuendo ad apportare modifiche rilevanti per quello che riguarda le materie di edilizia, urbanistica e tutela del paesaggio nel nostro paese: i lavori intorno alla formazione del provvedimento sono rimasti sotto la luce dei riflettori per diversi mesi, a sottolineare il rilievo delle materie toccate dal processo di cambiamento e ad evidenziare il peso delle modifiche stesse.

A tal riguardo Maggioli Formazione propone una giornata di studio all’interno della quale verranno illustrate ed esplorate le più rilevanti novità contenute nel provvedimento in materia urbanistico-edilizia e paesaggistica. Lo Sblocca Italia apporta infatti modifiche nei termini per l’esecuzione dei lavori edili, nel ricorso alla SCIA, nei permessi di costruire in deroga agli strumenti urbanistici, nella riqualificazione urbana e nel cambio di destinazione d’uso.

Il corso, battezzato Le novità del Decreto cd. “Sblocca Italia” in materia edilizia, urbanistica e paesaggistica, è focalizzato in maniera puntuale sull’articolazione delle modifiche osservate dallo specifico punto di vista degli Enti locali, con particolare riferimento ai loro Uffici tecnici. Dalla nuova categoria di intervento della manutenzione straordinaria (e problematiche applicative connesse) ai rapporti con la ristrutturazione edilizia, passando per l’incidenza sul contributo di costruzione: l’intera galassia della semplificazione volta al rilancio dell’edilizia sarà analizzata con chiarezza e da un punto di vista pratico e operativo.

Nella ricostruzione del quadro normativo delineato dal provvedimento sarà riservato ampio spazio ai quesiti e casi segnalati dai partecipanti al corso. A seguire si illustreranno le nuove logiche dell’organizzazione snella applicate all’Area tecnica, anche attraverso la presentazione di casi di successo.

A condurre il corso saranno due esperti: l’avvocato Federico Gualandi, professore a contratto di Diritto Amministrativo presso l’Università di Venezia, che si occuperà delle disposizioni del Decreto Sblocca Italia per la semplificazione ed il rilancio dell’edilizia; e l’ingegner Giuseppe Negro, docente universitario sui temi del management pubblico e consulente senior di Maggioli Formazione e Consulenza, il quale si concentrerà sul tema della semplificazione dei processi e procedimenti in edilizia attraverso il metodo dell’organizzazione snella.

Il corso di aggiornamento si terrà nella giornata di giovedì 26 febbraio 2015 a Bologna presso l’Hotel Millenn, in via Cesare Boldrini 4, dalle ore 9 alle 16. Per tutte le informazioni su programma, accreditamento e quota di partecipazione clicca qui.

Per ulteriori info ed iscrizioni ecco i recapiti: tel. 0541 628840, formazione@maggioli.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>