Questo articolo è stato letto 91 volte

Legge quadro Inquinamento Acustico

Presentazione di uno studio di fattibilità per un piano di lottizzazione

ANCI Piemonte ha appena pubblicato una rilevante nota del Ministero dell’Ambiente relativa alle sanzioni amministrative connesse all’applicazione della legge-quadro sull’inquinamento acustico, come recentemente modificata dal d.lgs. 42/2017.Il  Ministero ha evidenziato la necessità di un corretto adempimento, da parte dei Comuni, dell’obbligo di riversare all’entrata del bilancio dello Stato i proventi delle sanzioni nella misura del 70%, quota che sarà poi devoluta ai Comuni per il finanziamento dei piani di risanamento acustico.All’interno del documento vengono, inoltre, fornite le necessarie istruzioni in merito alle modalità di versamento dei suddetti proventi.Per qualsiasi informazione o chiarimento in materia è possibile contattare il Dipartimento ANCI Protezione Civile, Politiche Ambientali, Porti e Aeroporti, ai seguenti riferimenti: telefono 06-68009271 e-mail albani@anci.it.

>> CONSULTA LA NOTA DEL MINISTERO DELL’AMBIENTE.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>