Questo articolo è stato letto 28 volte

Lentezza della p.a., il ritardo causa danni alla salute

lentezza-della-p-a-il-ritardo-causa-danni-alla-salute.jpg

Vi segnaliamo una sentenza innovativa sui danni provocati dal ritardo della pubblica amministrazione nel rilascio di un permesso di costruire in variante.

Nel caso in esame la lungaggine della p.a. ha provocato un ritardo nella stipulazione dei contratti di compravendita degli immobili interessati alla variante edilizia e anche un danno alla salute del titolare della richiesta di permesso di costruire.

Se i Giudici di primo grado non avevano ritenuto sufficienti per condannare al risarcimento il Comune ritardatario le prove addotte per dimostrare il ritardo, di diverso avviso è stato il Giudice di appello che ha argomentato, la decisione contraria, rispetto al primo grado, assunta, che è davvero innovativa per alcuni profili.

Per un maggiore approfondimento vi consigliamo la lettura dell’articolo “Innovativa sentenza in tema di risarcimento del danno da ritardo nel rilascio di un permesso di costruire” pubblicato in 2 parti (leggi Prima parte e Seconda parte) nella sezione Approfondimenti in home page.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>