Questo articolo è stato letto 0 volte

Edilizia Urbanistica

Liguria: 29milioni di euro per la messa in sicurezza del territorio

liguria-29milioni-di-euro-per-la-messa-in-sicurezza-del-territorio.gif

Il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ha affrontato questo pomeriggio ad Ameglia la situazione del fiume Magra, dopo l’alluvione e altre calamità naturali che si sono verificate tra la fine del 2009 e l’inizio del 2010.

Burlando aveva ottenuto l’impegno della Protezione civile nazionale per un intervento con l’obiettivo della messa in sicurezza del Magra, in concomitanza con altri gravi danni provocati dal maltempo anche in Toscana e in Emilia Romagna.

Il governo ha infatti stanziato 100 milioni per affrontare i danni che si sono verificati in questi territori: la quota destinata alla Liguria è di 24 milioni. Ai quali vanno aggiunti altri 5 milioni che la Regione ha attinto da altre fonti, per un totale quindi di 29 milioni.

Burlando è stato nominato commissario per la gestione degli interventi, e oggi ha firmato il decreto che assegna agli enti locali della zona del Magra un primo finanziamento di 3 milioni e 970 mila euro.

“Si tratta di risorse – ha dichiarato Burlando – che ora possono arrivare ai Comuni che si sono già impegnati per i primi interventi più urgenti. In tempi veloci destineremo le altre risorse, che tendenzialmente vorremmo concentrare per garantire la messa in sicurezza definitiva per il Magra, da destinare anche, almeno in parte, agli operatori privati e alle famiglie che hanno subito danni”.

Il presidente Burlando ha già svolto altri tre sopralluoghi nella zona del Magra negli ultimi mesi: la Regione Liguria considera la definitiva messa in sicurezza del Magra una delle priorità strategiche in campo ambientale.

Fonte: www.regione.liguria.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>