Questo articolo è stato letto 5 volte

Liguria: accordo Regione-Demanio per la valorizzazione di 32 immobili

liguria-accordo-regione-demanio-per-la-valorizzazione-di-32-immobili.jpg

Il direttore dell’Agenzia del Demanio, Maurizio Prato, e l’assessore alle Politiche abitative e Lavori pubblici della Regione Liguria, Maria Bianca Berruti, hanno sottoscritto a Roma un’intesa di carattere istituzionale per condividere lo studio di fattibilità per l’attuazione del PUV (Programma Unitario di Valorizzazione) della Regione Liguria.

L’accordo coinvolge 17 comuni e 32 immobili.
Si tratta di forti, poligoni di tiro, basi logistiche e caserme situati in vari comuni nelle province di Genova, Imperia, La Spezia e Savona che saranno coinvolti in un processo complesso e differenziato di utilizzo e trasformazione nel quale le funzioni immobiliari di tipo residenziale, terziario, commerciale, alberghiero e manifatturiero si integreranno con funzioni pubbliche e nuovi spazi per la collettività, nel rispetto del valore storico, ambientale e di memoria dei luoghi.

I processi di valorizzazione saranno realizzati sia attraverso la cessione agli enti locali, che attraverso l’immissione sul mercato. Con la condivisione degli indirizzi di sviluppo definiti attraverso lo studio di fattibilità, l’Agenzia del Demanio e la Regione Liguria si impegnano, ciascuna per propria competenza, a dare tempestiva attuazione al programma di riqualificazione, attraverso la sottoscrizione degli accordi con i singoli comuni in cui risiedono gli immobili e il coordinamento delle attività amministrative necessarie a rendere realizzabili le trasformazioni urbanistiche indicate dal PUV.

Di seguito l’elenco dei comuni e degli immobili interessati all’accordo:

Diano Castello (Imperia)
Caserma Camandone

Pornassio (Imperia)
Caserma Difensiva (Torre Richelmo)

Pornassio Nava (Imperia)
Forte Belleresco

Taggia (Imperia)
Ex Caserma Rivelli

Triora (Imperia)
Caserma Tamagni

Vallecrosia (Imperia)
Caserma Pellizzari

Albenga (Savona)
Caserma Piave (aliquota), Caserma Aldo Turinetto di Albenga, Poligono TSN, Magazzini di artiglieria, Sedime deposito munizioni

Bergeggi (Savona)
Forte Santo Stefano/Forte San Giacomo

Calice Ligure (Savona)
Ex base Nato denominato Scatter

Cisano sul Neva (Savona)
Poligono San Giacomo

Pontinvrea (Savona)
Casa Gavotti, Baraccamento Giovo, Forte Tagliata

Pontinvrea/Stella (Savona)
Forte Scarato, Ex Forte Bruciato

Pontinvrea/Sassello (Savona)
Forte Londrino Inferiore, Forte Londrino Superiore

Genova
Caserma Gavoglio – ex proiettificio del Lagaccio (aliquota), Caserma Pilo, Forte Castellaccio

La Spezia
Base Logistica SP/0113/M, Base Logistica Valdilochi, Batteria Valdilochi

Lerici (La Spezia)
Ex Forte Pianelloni

Portovenere (La Spezia)
Ex Casa Cantoniera, Ex Forte Pezzino Alto

Vezzano Ligure (La Spezia)
Ex Batteria Monte Bastia, Fabbricati e terreni (ex Batteria Buonviaggio)

Fonte: Regione Liguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>