Questo articolo è stato letto 0 volte

Liguria: edilizia scolastica, via agli interventi per la sicurezza

liguria-edilizia-scolastica-via-agli-interventi-per-la-sicurezza.gif

Prosegue l’impegno della Giunta per il miglioramento del patrimonio edilizio scolastico. Dopo i progetti sulla bioedilizia scolastica approvati all’inizio di aprile, oggi è passato anche il nuovo piano annuale degli interventi per la messa a norma e per la riqualificazione dal punto di vista della sicurezza. Sono trentuno le scuole in tutta la regione (riportate nella tabella allegata) interessate ai lavori. Sono state scelte tra le 120 richieste giunte da tutta la Liguria: il piano annuale prevede interventi equamente distribuiti nei quattro territori provinciali, sei a Imperia, nove a Savona, nove a Genova e sette alla Spezia.

"Attraverso il piano – spiega l’assessore regionale, Maria Bianca Berruti – la Regione conferma il suo impegno per mettere a norma le scuole liguri nell’ambito del patto per la sicurezza introdotto dalla Finanziaria del 2007 per rimuovere pericoli e barriere architettoniche dagli edifici scolastici, adeguandoli alle prescrizioni anti incendio e in materia di sicurezza. Le strutture sono state individuate sulla base dell’esistenza di progetti per poter attivare i lavori nell’anno in corso".

Gli edifici scolastici in Liguria sono 868 e servono 191.000 studenti dalle elementari alle superiori, con una dinamica in crescita di più del 5% rispetto a cinque anni fa. La dotazione infrastrutturale nel settore scolastico si può considerare di prim’ordine sia rispetto alla media del nord ovest, sia rispetto alla media nazionale. In Liguria il numero di aule ogni mille abitanti della fascia di età della scuola dell’obbligo è pari a 57,2 contro il 50,7 del nord ovest e il 46,7 dell’intero territorio nazionale. Inoltre gli edifici scolastici dotati di mense in Liguria sono l’85,7%: media che scende al 64,6% nel nord ovest e al 50,5% se si considera l’intero territorio nazionale. Indicatori di un’efficienza complessiva che l’assessore Berruti si impegna a salvaguardare e aumentare: "Vogliamo mantenere in perfetta efficienza il patrimonio edilizio scolastico rispetto ad altre realtà regionali proprio per l’estensione della rete e realizzare alcune nuove scuole grazie ai fondi ministeriali Fas per le aree sotto utilizzate".

Piano per la sicurezza scolastica 2008, interventi previsti
Tutti gli interventi previsti nelle 31 scuole: punteggio ottenuto, costo del lotto, finanziamento concedibile diviso in quote tra Regione Liguria e altri enti locali.

Fonte: www.regione.liguria.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico