Questo articolo è stato letto 2 volte

Linee guida ANAC in materia di servizi di architettura e ingegneria: ecco l’ok

linee-guida-anac-in-materia-di-servizi-di-architettura-e-ingegneria-ecco-lok.jpg

L’ANAC (Autorità nazionale Anti Corruzione) ha varato in via definitiva il testo di riferimento per i servizi di ingegneria e architettura. Sono queste le prime linee guida giunte al traguardo. Si tratta delle linee guida ex art. 213, comma 2 del d.lgs. 19 aprile 2016, n. 50 recanti “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria”. Una traccia fondamentale per le amministrazioni, che potranno cosi farsi guidare dagli indirizzi dell’Autorità per la definizione dei bandi e la gestione delle gare, senza correre il rischio di incorrere in contestazioni di legittimità degli affidamenti.

Le linee guida per l’assegnazione dei servizi di progettazione sono il primo atto di indirizzo (all’interno del novero di 11 linee guida elaborate)  arrivati al traguardo del via libera definitivo, dopo il passaggio in Consiglio di Stato e l’esame delle commissioni parlamentari competenti. Rispetto alla bozza varata in prima battuta a fine giugno dal Consiglio dell’Autorità il testo definitivo introduce qualche novità, confermando tuttavia l’impianto generale messo anche in consultazione tra gli operatori. Permane l’indicazione-chiave concernente il calcolo dei compensi da porre a base delle gare.

>> Linee Guida ANAC “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>