Questo articolo è stato letto 1 volte

Lombardia, Brescia: accordo per il recupero del Capitolium

lombardia-brescia-accordo-per-il-recupero-del-capitolium.gif

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, al termine della firma dell’accordo per il recupero del tempio romano Capitolium, ha dichiarato che “La Regione Lombardia ha voluto fare la sua parte mettendo delle risorse aggiuntive a quelle del Comune di Brescia per recuperare un patrimonio culturale e architettonico unico al mondo quale il Capitolium, un luogo patrimonio dell’Unesco. Si tratta di un accordo importante e sono molto soddisfatto, anche perché il sindaco di Brescia si è impegnato a chiudere i lavori entro il febbraio 2015″.

“Il protocollo che abbiamo firmato – ha aggiunto l’assessore al Commercio, Turismo e Terziario Alberto Cavalli – rende più stretta la collaborazione tra Regione e Comune di Brescia. L’apertura al pubblico della IV cella del Tempio capitolino inserita nel sito Unesco della città di Brescia è attrattiva prioritaria nelle strategie di promozione turistica di Regione Lombardia verso Expo 2015. La visita ai preziosi affreschi e mosaici presenti in questa cella, monumento unico nel panorama dell’Italia settentrionale , renderà ancora più fruibile quest’area, che con il monastero di Santa Giulia rappresenta una grande testimonianza della presenza longobarda”.

“La scelta di Brescia – ha detto ancora l’assessore – quale prima tappa del Lombardia Expo Tour illumina l’attenzione che Regione Lombardia ha dedicato alla promozione di quest’opera e al sito Unesco che la comprende, in considerazione della sua attrattività per i visitatori di Expo”.

Oltre alle risorse stanziate (240.000 euro dall’assessorato Commercio, Turismo e Terziario e 185.000 dall’assessorato Culture, Identità e Autonomie della collega Cristina Cappellini), sono previste ulteriori iniziative come eventi, esposizioni e promozione di prodotti turistici che valorizzino appieno gli investimenti già compiuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>