Questo articolo è stato letto 0 volte

Lombardia: fondo Sostegno Affitti

lombardia-fondo-sostegno-affitti.gif

Da martedì 15 luglio a venerdì 31 ottobre, presso gli appositi "Sportelli affitti", sarà possibile richiedere il contributo che la Giunta regionale destina alle famiglie che faticano a pagare il proprio canone di locazione. A disposizione ci sono circa 52 milioni di euro (14,5 dei quali di diretta provenienza regionale) che saranno erogati agli affittuari a seconda della loro reale situazione economica calcolata con il metodo Isee/fsa.
Il provvedimento è contenuto in una delibera approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Casa e Opere Pubbliche, Mario Scotti.

"Anche quest’anno – commenta l’assessore – Regione Lombardia compie uno sforzo notevole attivando consistenti risorse per sostenere quei cittadini che, pur avendo i requisiti economici per poter accedere agli alloggi di edilizia residenziale pubblica, sono costretti ad affrontare i costi imposti dal libero mercato".
"Si tenga anche presente – aggiunge l’assessore Scotti – che la Finanziaria del 2007 destina alla nostra Regione 15 milioni in meno rispetto all’anno precedente e quindi il nostro impegno diventa ancora più significativo, perché sappiamo quanto questo contributo sia importante per le famiglie".

Gli "Sportelli Affitti" presso cui presentare le domande saranno attivati direttamente nelle sedi dei Comuni dove sono ubicate le unità immobiliare oggetto del contratto di locazione o presso i Caaf (Centri autorizzati di assistenza fiscale) convenzionati con la Regione e i Comuni stessi.

Per altre informazioni: www.casa.regione.lombardia.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico