Questo articolo è stato letto 0 volte

Lombardia: riqualificazione urbana a Milano

lombardia-riqualificazione-urbanaa-milano.gif

E’ stato siglato tra la Regione, il Comune di Milano, l’Università Bicocca e l’azienda Pirelli Re l’Accordo di Programma "Grande Bicocca" che prevede la riqualificazione di una zona della città.

L’intervento, compreso fra via Sarca, via Sesto San Giovanni, Via Chiese e Via Stella Bianca prevede strutture a disposizione dell’Università per 17.000 mq, residenze in edilizia libera per quasi 50.000mq, in convenzionata per circa 45.000mq (si è stimato che possano essere costruiti circa 600 alloggi per famiglie di 4 persone) e spazi riservati al commercio per 14.000 mq.

All’interno di questo intervento troverà spazio una residenza universitaria di 3.000 mq, un’altra a locazione temporanea per studenti e lavoratori fuori sede di 6.500 mq. (housing sociale) nelle quali si otterranno circa 270 posti letto e circa 70 appartamenti a canone convenzionato su una superficie di 5.500 mq.

Completano l’intervento una passerella ciclopedonale che permetterà di scavalcherà i viali Sarca e Fulvio Testi per collegare tra loro le diverse aree del parco Nord e un parcheggio pubblico in via Chiese.

"Mediante l’accorpamento di due ambiti di intervento originariamente autonomi – ha spiegato l’assessore alla Casa e Opere Pubbliche, Mario Scotti – è stato possibile dare un disegno comune, garantendo un mix di funzioni residenziale, commerciale e di funzioni pregiate di interesse pubblico come l’Università, le residenze ad essa collegate e spazi mussali" .

"Nell’Accordo – ha aggiunto – vengono privilegiate le funzioni pubbliche relative all’housing sociale. Infatti, a fronte di una superficie su cui costruire sostanzialmente invariata, vengono recuperate da una parte abitazioni a prezzo convenzionato (pari a 44.000 mq) e dall’altra residenze per studenti e lavoratori temporanei per ulteriori 15.000 mq". 

Fonte: www.regione.lombardia.it

 
 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico