Questo articolo è stato letto 0 volte

Lombardia, sisma 2012: via alla ricostruzione centri storici

lombardia-sisma-2012-via-alla-ricostruzione-centri-storici.jpg

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha firmato tre ordinanze in favore dei territori colpiti dal sisma del 2012 (in particolare la provincia di Mantova), in qualità di commissario delegato per l’emergenza.

Attraverso l’ordinanza n. 110 è stato dato incarico alla struttura commissariale regionale di raccogliere le manifestazioni di interesse dei Comuni per la ricostruzione dei centri storici maggiormente danneggiati dal terremoto, attraverso l’adozione di una specifica pianificazione, anche con il convenzionamento con privati che intervengano nel processo ricostruttivo. Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate fino al 30 settembre 2015.

È stata poi firmata anche l’ordinanza n. 107, recante rubrica “Determinazioni finalizzate alla disciplina delle modalità di controllo sugli interventi a valere sulle Ordinanze n.15 e 16″: tramite tale strumento si provvede alla formalizzazione delle prime indicazioni in relazione alle modalità di controllo sulla corretta esecuzione degli interventi di ripristino delle abitazioni civili per le quali è stato chiesto e o ottenuto il contributo. In particolare, viene stabilito che tutti gli interventi, già finanziati o ancora in istruttoria, debbano essere assoggettati a puntuale verifica anche mediante sopralluogo obbligatorio da parte del Comune di riferimento.

Fonte: Regione Lombardia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>