Questo articolo è stato letto 0 volte

Marche: difesa del territorio

marche-difesa-del-territorio.jpg

La giunta regionale, su proposta dell’assessore alla difesa della costa Gianluca Carrabs, ha stanziato circa 5 milioni di euro per risolvere le immediate emergenze legate alle violente mareggiate di questi giorni sulle coste marchigiane.

"Il problema dell’erosione delle coste – spiega Carrabs – e` sotto la costante attenzione della Regione e per questo stiamo predisponendo precise linee di intervento ed essendo molte le risorse necessarie abbiamo chiesto il coinvolgimento del Ministero all’ambiente".

"Innanzitutto quindi, – aggiunge – procederemo all’assegnazione delle nostre risorse in conto capitale o in conto interesse per gli interventi a breve termine. In secondo luogo cercheremo altre leve finanziarie per attivare progetti attraverso la Banca Europea degli investimenti".

La giunta infatti si muovera` contemporaneamente sui due fronti.
"L’intenzione – spiega l’assessore al bilancio Pietro Marcolini – e` quella di attivare un canale per una provvista finanziaria agevolata cosi` come e` stato gia` fatto per la sistemazione della rete idrica. Tratteremo la questione in questi giorni in occasione della ridefinizione dei rapporti con la Bei.
Dei finanziamenti potranno usufruire i Comuni che proporranno investimenti di carattere strutturale per progetti in difesa della costa".

Oltre ai cinque milioni di euro e ai finanziamenti Bei, serviranno altre risorse. "L’impegno finanziario richiesto – sottolinea ancora Carrabs – e` ingente e per questo abbiamo deciso di coinvolgere anche il Ministero come gia` fatto lo scorso anno per la sottoscrizione di un protocollo di intesa per la difesa costiera. E’ stato gia` predisposto un sopralluogo congiunto tra Regione e Ministero per il prossimo 20 dicembre nelle localita` piu` colpite’. Da Roma arriveranno il direttore Luciani e un pool di tecnici".

 "Attualmente – conclude – la situazione e` sotto il costante monitoraggio della Protezione Civile e gli uffici dell’assessorato alla difesa della costa stanno preparando una relazione propedeutica alla visita".

Fonte: www.regione.marche.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico