Questo articolo è stato letto 0 volte

Marche: messa in sicurezza di edifici monumentali

marche-messa-in-sicurezza-di-edifici-monumentali.gif

E’ stata sottoscritta l’intesa tra Regione Marche e Regione ecclesiastica Marche, per l’attuazione di un Programma straordinario di interventi per la messa in sicurezza di edifici monumentali danneggiati dal sisma del ’97.

Sono stati individuati venti edifici che necessitano di interventi urgenti che consentiranno la loro conservazione.
Nella scelta e` stato seguito un criterio equo di distribuzione sul territorio regionale.
Il finanziamento previsto ammonta a due milioni di euro derivanti interamente da risparmi di spesa.

L’accordo e` stato definito a seguito delle numerose segnalazioni, inerenti beni di maggior pregio di proprieta` pubblica ed ecclesiastica. In particolare, la Regione ecclesiastica Marche ha piu` volte rappresentato l’esigenza di intervenire su beni di proprieta` inseriti nel Piano di ripristino, recupero e restauro del patrimonio culturale danneggiato dalla crisi sismica del ’97. […]

Nei prossimi giorni l’intesa sara` sottoscritta anche dall’architetto Paolo Scarpellini, direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici delle Marche.

Fonte: www.regione,marche.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>