Questo articolo è stato letto 0 volte

Marche, verso l’Ente unico regionale per l’abitazione pubblica

marche-verso-lente-unico-regionale-per-labitazione-pubblica.gif

Si va verso l’istituzione di un Ente unico regionale per l’abitazione pubblica (Eurap) e la contestuale soppressione dei cinque Enti provinciali esistenti, ma con il mantenimento di presidi e uffici dislocati sul territorio.

Ne ha discusso la quarta Commissione Urbanistica, presieduta da Enzo Giancarli (Pd), alla presenza anche dell’assessore regionale Antonio Canzian.

Canzian ha voluto sottolineare i principali motivi ispiratori della proposta di legge n.133, cioé la necessità di disporre di un fondo unico le cui risorse possano provenire, in parte, anche dalla dismissione del patrimonio immobiliare pubblico e riportare alle competenze della Regione i poteri di programmazione e indirizzo delle politiche di settore verso obiettivi mirati.

L’esame della pdl proseguirà nella prossima seduta. La Commissione ha poi approvato la proposta di legge n.139 relativa alla Disciplina della valutazione di impatto ambientale.

Astenuto il consigliere Binci, che si è detto però soddisfatto dell’inserimento di un proprio emendamento relativo alle assemblee pubbliche e inchieste preventive per le opere soggette a Via.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico