Questo articolo è stato letto 2 volte

Matera e la sfida per diventare Capitale europea della cultura 2019

matera-e-la-sfida-per-diventare-capitale-europea-della-cultura-2019.jpg

La “Città dei Sassi” alla prova del nove per sovrintendere alla cultura europea per lo spazio di 12 mesi: Matera capitale europea della cultura 2019. Un progetto in divenire, una sfida importante per il capoluogo di provincia posto nella Regione Basilicata. Ed il tempo ma stringe, ma non invano, per provvedere a costruire il percorso di candidatura.

Matera capitale ideale
L’Associazione “Matera capitale ideale” ha infatti consegnato al comitato scientifico e al consiglio di amministrazione del comitato “Matera 2019″ quattro progetti da inserire nel dossier di candidatura a capitale europea per la cultura. I temi esplorati fanno riferimento al mobile imbottito (con inedito legame con il Milano Expo 2015), alla “Città dello spazio”, al pane ed all’urbanistica.

Matera “Città dello Spazio”
I capisaldi tematici del progetto “Città dello Spazio” si ispirano al protocollo di intesa stipulato nel 2009 tra l’Agenzia Spaziale Italiana e Regione Basilicata, il quale prevede investimenti per 24 milioni di euro presso il centro di geodesia “Giuseppe Colombo”. Prevista la costruzione di un planetario e di un osservatorio astronomico (entrambi aperti al pubblico) e di altre strutture che spiegheranno al visitatore tecniche e applicazioni legate al monitoraggio della Terra.

Urbanistica e rigenerazione urbana
Per quanto riguarda invece il tema dell’urbanistica, l’obiettivo è ospitare la settima edizione della “Rassegna urbanistica nazionale (Run)” sui problemi della rigenerazione urbana nelle capitali europee della cultura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>