Questo articolo è stato letto 1 volte

Nuove dichiarazioni del Ministro per l’Ambiente sul potere delle Province

Nuove dichiarazioni del Ministro per l’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio in merito al potere delle Province in materia ambientale: secondo il Ministro esse devono infatti avere un ruolo forte "soprattutto nel campo ambientale, in quello della tutela del territorio, nella gestione di servizi sovracomunali", devono possedere ”con poteri reali”. Per il ministro, le Regioni però dovranno delegare davvero tutta una serie di compiti attribuiti loro dallo Stato, ”creando un federalismo provinciale e comunale che ancora manca in Italia”.
Viene dunque posta in primo piano l’importanza della gestione delle problematiche ambientali, da demandare alle Province. Ciascuna Provincia d’Italia possiede peculiari caratteristiche territoriali che non possono essere controllate in modo efficace dallo Stato, cioè centralizzando un potere che per avere una propria reale efficacia deve al contrario nutrirsi delle diverse sensibilità provinciali. Ciascuna Provincia conosce le caratteristiche specifiche del territorio su cui sorge e si sviluppa; la conoscenza peculiare di ogni realtà deve essere sfruttata per la migliore gestione dell’ambiente.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico