Questo articolo è stato letto 126 volte

Nuovi moduli unificati SUAP e edilizia: le indicazioni della Regione Toscana

Nuovi moduli unificati SUAP e edilizia

Lo scorso 4 maggio la Conferenza Unificata ha approvato l’Accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali sull’adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni ed istanze nei settori dell’edilizia e delle attività commerciali e assimilabili. L’accordo stabilisce che le Amministrazioni comunali, alle quali sono rivolte domande, segnalazioni e comunicazioni, pubblichino sul loro sito istituzionale entro e non oltre il 30 giugno 2017 i moduli unificati e standardizzati, adottati con l’accordo e adattati dalle Regioni, ove necessario, alle specifiche normative regionali entro il 20 giugno 2017.

Moduli unificati: le segnalazioni di ANCI Toscana

Contestualizzando il tema sul territorio toscano l’ANCI segnala che, con deliberazione di Giunta Regionale n. 646 del 19 giugno 2017, sono adottati moduli unici adeguati alle specifiche normative regionali di settore in materia di attività commerciali e artigianali e saranno resi disponibili come moduli strutturati sull’accettatore delle pratiche di livello regionale, STAR.

Delibera e lettera ai responsabili SUAP

Nella suddetta delibera regionale, è altresì inserita la modulistica relativa all’edilizia. Dati i tempi ristretti fra l’adozione della delibera e la scadenza prevista, entro il 30 giugno STAR comunque garantirà la disponibilità degli allegati alla delibera regionale e solo successivamente all’adeguamento della l.r. 65/2014, verranno elaborati per permettere l’inserimento di dati strutturati.

>> CONSULTA LA LETTERA DI REGIONE TOSCANA AI RESPONSABILI SUAP.

>> CONSULTA LA DELIBERA 646 DELLA REGIONE TOSCANA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>