Questo articolo è stato letto 0 volte

Opere pubbliche ed energia in Sardegna

opere-pubbliche-ed-energia-in-sardegna.gif

Consegnati i lavori del terzo lotto della "Sassari-Alghero"
Consegnati dal Capo Compartimento Anas della Sardegna, Giorgio Carboni, i lavori del terzo lotto della nuova Strada Statale 291 "Sassari-Alghero" (finanziati dalla Regione), nel tratto che dall’attuale quattro corsie porta allo svincolo di Olmedo.

A comunicarlo è l’assessore regionale dei Lavori pubblici, Carlo Mannoni, sottolineando che l’appalto era stato aggiudicato all’Associazione temporanea di imprese Aleandri Spa (mandataria)- Sarcobit Srl – Bari, per un importo netto di 27.307.897 di euro, con un costo comprensivo di progetto pari a 53.981.334. Il progetto, predisposto dalla Regione, era stato approvato nel luglio 2007.

Il secondo lotto – relativo al tratto da Olmedo a Cantoniera Ruda e il cui progetto è stato anch’esso predisposto e finanziato dalla Regione con fondi propri, per un importo complessivo di 48 milioni di euro – è da tempo in fase di aggiudicazione da parte dell’Anas di Roma.

Il progetto del primo lotto, invece, da Cantoniera Ruda ad Alghero, compresa la circonvallazione della città catalana, è finanziato con fondi Anas del 2009 (per 73 milioni di euro) ed è in fase di rielaborazione, per venire incontro alle esigenze di riduzione dell’impatto ambientale nel tratto finale, ridurre gli espropri e trasformare la circonvallazione di Alghero da strada extraurbana a strada urbana.
*****

Chiusura termini per il bando fotovoltaico
Mercoledì 18 febbraio si sono chiusi i termini per la presentazione delle domande di contributo per la realizzazione di impianti fotovoltaici, destinati alle persone fisiche e ai soggetti giuridici privati diversi dalle imprese.

Anche questa volta i cittadini hanno mostrato un forte interesse per le fonti rinnovabili e le richieste pervenute hanno superato in poco tempo lo stanziamento messo a disposizione per la seconda apertura dei termini del bando, pari a € 3.399.135,78.

Gli utenti che hanno completato la procedura on-line di compilazione delle domande devono spedire la raccomandata con la domanda e tutta la documentazione prevista dal bando che dovrà pervenire entro 30 giorni dalla data di presentazione on-line della stessa.

Le istanze presentate a valere sulla riserva del 10%, potranno essere prese in considerazione solo nell’eventualità di rigetto di istanze presentate anteriormente o di rinuncia di contributi già concessi.

Fonte: www.regione.sardegna.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico