Questo articolo è stato letto 0 volte

Opere pubbliche, nuovo strumento per gli enti locali

opere-pubbliche-nuovo-strumento-per-gli-enti-locali.gif

Un nuovo strumento che le pubbliche amministrazioni possono utilizzare per valutare la convenienza degli appalti svolti in partenariato pubblico privato. Si chiama Public Sector Comparator (PSC) ed è disponibile on line sul sito dell’Autorità.

La pubblicazione sul PSC è stata redatta congiuntamente con l’Unità Tecnica Finanza di Progetto (Presidenza del Consiglio dei Ministri).

Contiene un metodo mutuato dalla esperienza anglosassone per determinare se la scelta di eseguire un’opera attraverso il partenariato pubblico-privato (PPP), rispetto ad un’ alternativa interamente pubblica, sia in grado di creare il value for money, ovvero la capacità da parte di una pubblica amministrazione di orientare la propria spesa verso le soluzioni più efficaci ed efficienti.

Analisi delle tecniche di valutazione per la scelta del modello di realizzazione dell’intervento: il metodo del Public Sector Comparator e l’analisi del valore

Fonte: Autorità Lavori Pubblici

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>