Questo articolo è stato letto 135 volte

Permesso di costruire, come individuare la data di rilascio?

permesso-di-costruire-come-individuare-la-data-di-rilascio.jpg

Torniamo ad occuparci dell’efficacia temporale e decadenza del permesso di costruire, momento di importanza fondamentale, perché è da tale giorno che decorre l’anno entro cui i lavori devono essere avviati onde evitare la decadenza del titolo edilizio.

Dopo un piccolo assaggio all’interno della rubrica Il Caso Risolto (vedi “Il termine di un anno per l’inizio dei lavori decorre dall’adozione del permesso di costruire?” del 21 febbraio 2011), torniamo a parlarne con un approfondimento “La corretta individuazione della data di rilascio del permesso di costruire” per analizzare i due orientamenti giurisprudenziali che si sono espressi sulla questione:

– il primo fa coincidere il termine con la data di adozione;
– il secondo fa coincidere il termine con la data di rilascio.

Prendendo in esame l’interesse tutelato dalla norma, il valore semantico da riconoscere al termine “rilascio”, l’analisi sistematica delle norme in materia di permesso di costruire e le conseguenze pratiche, gli autori A. Mafrica e M. Petrulli ricercano la soluzione corretta, valutando le due interpretazioni giurisprudenziali.

Buona lettura!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>