Questo articolo è stato letto 163 volte

Permesso di costruire, moduli unificati: le prossime scadenze

Richiesta di diritti di segreteria per esecuzione di scavi per tubature energia elettrica

L’Accordo del 6 luglio 2017 (che segue quello del 4 maggio) tra Governo, Regioni ed Enti locali, attraverso cui viene adottato il modulo unificato e standardizzato per la presentazione del permesso di costruire, è stato pubblicato nel corso dell’estate sulla Gazzetta Ufficiale n.190 del 16 agosto 2017, all’allegato 2. L’allegato 1 contiene segnalazioni, comunicazioni e istanze per le attività commerciali e assimilate.
Il permesso di costruire è solo l’ultimo dei nuovi moduli semplificati e unificati. Le Regioni – entro il 20 giugno 2017 – dovevano adeguare, in relazione alle specifiche normative regionali, i moduli semplificati. I Comuni, dal canto loro, dovevano adeguare la modulistica in uso entro il 30 giugno 2017 e rendere pubblici i moduli.

Permesso di costruire: ecco le scadenze

Il nuovo modello dovrà essere adottato entro il 30 settembre 2017 dalle Regioni, che potranno fare modifiche in base alle specifiche normative regionali. Entro il 20 ottobre 2017 i Comuni dovranno rendere disponibile il nuovo modulo sul loro sito. La mancata pubblicazione dei modelli e delle informazioni, come disposto dall’art.2, comma 5 sempre del decreto legislativo n. 126/2016, è illecito disciplinare e può essere punito con la sospensione dal servizio e con privazione della retribuzione da tre giorni a sei mesi. A partire dal 21 ottobre il nuovo modulo diventa operativo in tutta Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>