Maggioli Editore
LOGIN ricorda Password dimenticata

News | Beni culturali

Img

21/12/2015

La tutela dei beni culturali nella Legge di Stabilità (in 3 mosse)

Piano "Grandi Progetti Beni culturali", Matera Capitale europea della cultura 2019 e interventi infrastrutturali per i beni culturali

Stabilità 2016: beni ed attività culturali hanno una spazio importante all’interno della manovra che delinea e determina la ripartizione delle spese a carico dello Stato per il prossimo anno. Ecco in rapida sintesi i principali stanziamenti per quello che concerne questo tema.

1. Stanziati 70 milioni di euro per l'anno 2017 e 65 milioni di euro a decorrere dall’anno 2018 per la realizzazione del Piano strategico "Grandi Progetti Beni culturali" di cui all'art. 7 del Decreto Cultura (decreto legge 83/2014). Si tratta a tutti gli effetti di un Piano nazionale che, entro il 31 dicembre di ogni anno, dovrebbe individuare beni o siti di eccezionale interesse culturale e di rilevanza nazionale per i quali sia necessario e urgente realizzare interventi organici di tutela, riqualificazione, valorizzazione e promozione culturale, anche a fini turistici.

2. Per potenziare gli investimenti infrastrutturali nel settore della cultura, una quota delle risorse destinate agli interventi infrastrutturali, pari a 120 milioni di euro (30 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2016 al 2019), sarà destinata agli interventi di conservazione, manutenzione, restauro e valorizzazione dei beni culturali.

3. Matera "Capitale europea della cultura 2019": per tale importante raggiungimento sono stanziati 20 milioni di euro (5 milioni per ciascuno degli anni 2016, 2017, 2018 e 2019) per completare il restauro urbanistico ambientale dei rioni Sassi e del prospiciente altopiano murgico di Matera. In favore del Comune di Matera viene inoltre autorizzata la spesa di 2 milioni di euro (500mila euro annui per gli anni dal 2016 al 2019) per derogare, fino al 31 dicembre 2019, alle norme di contenimento delle spese per l’acquisto di beni e di servizi, e a quelle limitative delle assunzioni di personale, anche con forme contrattuali flessibili.

Per tutte le novità in materia di casa contenute nella Legge di Stabilità leggi l'articolo Stabilità 2016: ecco le misure in materia di tasse sulla casa.

Condividi su Linkedin

Questo articolo è stato letto 902 volte, tag: attività culturali, legge di stabilità


Ti potrebbe interessare :


Indietro


Previous Next
Previous Next