Maggioli Editore
LOGIN ricorda Password dimenticata

News | Edilizia

Img

08/01/2016

Piemonte: prorogato il Piano Casa a tutto il 2016

Consentiti gli interventi edilizi "in deroga", finalizzati ad ampliamento o demolizione e successiva ricostruzione degli edifici

Regione Piemonte: è stata pubblicata sul Bollettino ufficiale regionale la legge 26/2015 (recante rubrica "Disposizioni collegate alla manovra finanziaria per l’anno 2015"), contenente la proroga fino al 31 dicembre 2016 delle norme relative al Piano Casa.

Per tutto il 2016 saranno pertanto ancora consentiti gli interventi edilizi "in deroga", finalizzati all'ampliamento o alla demolizione e successiva ricostruzione degli edifici a destinazione residenziale, artigianale, produttiva, direzionale e turistico-ricettiva.

La legge regionale 26/2015 ha inoltre modificato i requisiti richiesti per interventi di ampliamento inerenti gli edifici residenziali uni e bi-familiari, vincolando l’ampliamento al miglioramento energetico o sismico di tutto l’edificio.

La Legge ha demandato la definizione dei relativi parametri tecnici necessari ad un provvedimento della Giunta regionale la quale dovrà stabilire quali parametri rispettare per apportare migliorie, energeticamente o simicamente, nei confronti dell’intero edificio.

L’ampliamento è sottoposto alle vigenti norme in materia edilizia, in materia di costruzione in zona sismica, e in materia energetica, con particolare riferimento al rispetto del decreto ministeriale 26 giugno 2015 sulle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici.

Condividi su Linkedin

Questo articolo è stato letto 1418 volte, tag: piano casa piemonte


Ti potrebbe interessare :


Indietro


Previous Next
Previous Next