Maggioli Editore
LOGIN ricorda Password dimenticata

News | Edilizia

Img

19/02/2016

Regolamento edilizio unico: le 6 definizioni di superficie

Sono 42 le definizioni standardizzate definite presso il tavolo tecnico: focus sul rilevante concetto di superficie

Sono 42 le definizioni standardizzate definite presso il tavolo tecnico tra Ministeri delle Infrastrutture e della Funzione pubblica, Regioni e Comuni che diventeranno parte integrante del nuovo Regolamento Edilizio Unico e metteranno finalmente ordine negli uffici tecnici degli oltre 8mila Comuni italiani.

Il Regolamento edilizio unico avrà definizioni standardizzate, identiche e immodificabili in ogni comune d’Italia: leggi anche l’articolo Regolamento edilizio unico: arrivano le definizioni standard.

Una delle ultime definizioni su cui è stato trovato l’accordo sono state quelle relative alle superfici: gli enti locali della Regione Lombardia hanno contestato quelle proposte dal Governo e accolte dalle altre Regioni, ritardando la messa a punto dell’elenco. Alla fine si è deciso di attribuire 6 differenti definizioni del concetto di superficie: totale, lorda, utile, accessoria, complessiva e calpestabile.
- Superficie totale: somma delle superfici di tutti i piani fuori terra, seminterrati ed interrati comprese nel profilo perimetrale esterno dell’edificio;
- Superficie lorda: somma delle superfici di tutti i piani comprese nel profilo perimetrale esterno dell’edificio escluse le superfici accessorie.
- Superficie utile: superficie di pavimento degli spazi di un edificio misurata al netto della superficie accessoria e di murature, pilastri, tramezzi, sguinci e vani di porte e finestre.
- Superficie accessoria: superficie di pavimento degli spazi di un edificio aventi carattere di servizio rispetto alla destinazione  d’uso  della  costruzione  medesima,  misurata  al  netto  di  murature,  pilastri, tramezzi, sguinci, vani di porte e finestre. Comprende al suo interno: portici e gallerie pedonali, ballatoi, logge, balconi e terrazze, tettoie, cantine, sottotetti, vani scala interni alle abitazioni, garage, parti comuni.
- Superficie complessiva: somma della superficie utile e del 60% della superficie accessoria (SC=SU+60% SA).
- Superficie calpestabile: la risultante dalla somma delle superfici utili (SU) e delle superfici accessorie (SA) di pavimento.

Condividi su Linkedin

Questo articolo è stato letto 1689 volte, tag: regolamento edilizio unico, semplificazioni in edilizia, superficie


Ti potrebbe interessare :


Indietro


Previous Next
Previous Next