Questo articolo è stato letto 2 volte

Piano Casa FVG, c’è l’accordo tra Regione e soggetti beneficiari

piano-casa-fvg-c-laccordo-tra-regione-e-soggetti-beneficiari.jpg

La giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato lo schema di accordo di programma tra la Regione e soggetti beneficiari dei finanziamenti statali del Piano casa per la realizzazione di alloggi per l’edilizia residenziale. I protocolli saranno sottoscritti entro il prossimo 18 febbraio per poter procedere all’erogazione degli stanziamenti complessivi che lo Stato ha destinato alla Regione (7.955.996,47 euro) e già ripartiti ai singoli operatori.

I soggetti interessati sono cinque. Si tratta di due imprese e tre Ater (Gorizia, Trieste e Alto Friuli) a beneficio dei quali i finanziamenti statali sono così ripartiti:
– 1,087 milioni di euro all’Ater Gorizia per la realizzazione di 10 alloggi nel capoluogo;
– 1,479 milioni di euro alla ditta Del Mistro spa per la realizzazione di 14 alloggi a Maniago;
– 1,968 milioni all’Ater di Trieste per la realizzazione di 53 alloggi in città;
– 1,74 milioni alla ditta Tilatti srl per la realizzazione di 30 alloggi a Remanzacco;
– 1,68 milioni di euro all’Ater Alto Friuli per la realizzazione di 8 alloggi a Venzone.

“Prosegue l’attuazione del piano casa nazionale – spiega l’assessore regionale all’Edilizia Mariagrazia Santoro – iniziato nel 2010 con l’acquisizione delle manifestazioni di interesse sul territorio. Ricordo che a suo tempo su 13 domande pervenute, ne sono state ritenute idonee 12, delle quali 5 ammissibili a finanziamento, che ora potranno avviarsi a compimento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>