Questo articolo è stato letto 0 volte

Piano casa in Calabria

piano-casa-in-calabria.gif

“Anche in Calabria inizieranno a ritornare i fondi per le nuove case popolari, che il Governo aveva ‘esproriato’ alle Regioni italiane con la manovra economica dell’estate. –ha dichiarato Domenico Cersosimo, vicepresidente della Calabria, commentando la notizia della "marcia indietro" governativa.

“Nell’incontro che abbiamo avuto a Palazzo Chigi – ha detto Cersosimo – il Governo è venuto incontro alla richiesta delle Regioni per il reintegro dei 550 milioni di euro per il “Piano casa”, che ci erano stati sottratti con il decreto legge 112/2000.

La disponibilità del Governo, anche se non totale, consiste nel mettere a disposizione una prima trance pari a 150 milioni di euro. Le Regioni hanno dimostrato che in relazione al lavoro già svolto serve la restituzione di almeno 250 milioni. Così si potranno finanziare i programmi già cantierabili. Poi chiederemo anche la seconda trance per i successivi programmi.

L’assegnazione – ha concluso Cersosimo – avverrà nel rispetto delle quote d’accesso già concordate. Questo consente di non bloccare la programmazione già approvata”.

Fonte: www.regione.calabria.it

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico