Questo articolo è stato letto 0 volte

Piemonte: disalvei dei fiumi

piemonte-disalvei-deifiumi.gif

La presidente della Regione, Mercedes Bresso, in qualità di Commissario delegato per il superamento dell’emergenza alluvionale che ha recentemente colpito il Piemonte, ha firmato il 30 giugno l’ordinanza che consentirà di procedere ai disalvei dei fiumi delle aree colpite.
Saranno le autorità idrauliche competenti, i Geni civili e l’Aipo, ad autorizzare il prelievo dei materiali litoidi accumulati, che potranno essere ceduti alle ditte appaltatrici a compensazione dei lavori e degli oneri di trasporto. I materiali che dovessero risultare di scarso valore commerciale, ma comunque utilizzabili per interventi pubblici, potranno essere ceduti gratuitamente ai Comuni o alle Province interessate con un’apposita ordinanza commissariale.
Per Bresso si tratta di "un tassello importantissimo soprattutto per i piccoli Comuni, che così possono procedere nel lavoro di ripristino degli alvei e nella messa in sicurezza dei corsi d’acqua".

Riportiamo alcune decisioni della Giunta Regionale che, riunitasi il 1° luglio per la trattazione dell’ordine del giorno, ha approvato: 
– la rilocalizzazione ad Alessandria di 8 alloggi di edilizia residenziale per la locazione permanente da via Rivolta a via Casalbagliano e di altri 7 alloggi a Gabiano (AL) dalla frazione Varengo al capoluogo;
– la ripartizione alle Province di 1.165.000 euro per l’impiego temporaneo e straordinario di lavoratori disoccupati nei cantieri di lavoro degli enti locali.

Fonte: www.regione.piemonte.it

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico