Questo articolo è stato letto 0 volte

Piemonte: posticipare le rate dei mutui

piemonte-posticipare-le-rate-dei-mutui.gif

L’Associazione Bancaria Italia, fornirà quanto prima, su sollecitazione della presidente Mercedes Bresso, l’elenco degli istituti bancari che, in ottemperanza a quanto previsto dal decreto Tremonti, offrono la possibilità di differire il pagamento delle rate dei mutui, in modo da poterli rendere pubblici con la pubblicazione sul sito internet regionale.
È uno dei risultati della prima riunione dopo la pausa estiva, tenutasi il 1° settembre, del tavolo regionale sulle misure anticrisi. All’incontro, presieduto da Bresso, hanno partecipato il vicepresidente Paolo Peveraro, gli assessori regionali al Lavoro, Teresa Angela Migliasso, all’Industria, Andrea Bairati, e alla Formazione, Gianna Pentenero, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, dell’ABI e delle associazioni di categoria.
All’ordine del giorno il tema delle difficoltà in cui si trovano i lavoratori piemontesi che, avendo richiesto prestiti a banche e finanziarie, spesso facendo ricorso alla cessione del quinto dello stipendio ed essendo ora in cassa integrazione, mobilità o disoccupazione, non riescono più a far fronte agli impegni assunti, rischiando pignoramenti ed ulteriori indebitamenti.
La Regione, dal canto suo, si è detta disponibile ad effettuare una rilevazione delle situazioni di maggior disagio e difficoltà con il credito evidenziate dalle famiglie, in collaborazione con le associazioni dei consumatori, la Pastorale del Lavoro ed i consorzi.

 

www.regione.piemonte.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>