Questo articolo è stato letto 2 volte

Piemonte, proseguono bonifica e recupero della Valle Bormida

piemonte-proseguono-bonifica-e-recupero-della-valle-bormida.gif

Prosegue l’impegno della Regione Piemonte per la Valle Bormida. È stato infatti firmato il secondo atto integrativo dell’accordo di programma sottoscritto dal Ministero dell’Ambiente e dalla Regione Piemonte nel gennaio 2007 per la bonifica e il recupero ambientale ed economico della zona.

Alla luce di alcune problematiche riscontrate a livello di definizione progettuale e in relazione alla potenzialità tecnico-amministrative che si sono evidenziate nel tempo, è stato necessario provvedere alla revisione dell’elenco degli interventi inseriti nel primo documento.

“Con i 23.500.000 di euro previsti sarà possibile proseguire con 70 azioni di carattere ambientale, potenziando ad esempio le infrastrutture del servizio idrico e riorganizzando i servizi di raccolta dei rifiuti – dichiara l’assessore regionale all’Ambiente, Roberto Ravello – Sono inoltre previsti interventi sul riassetto e la difesa idrogeologica, quali consolidamenti di alcuni versanti e sistemazioni idrauliche”.

“Questa firma – prosegue Ravello – rappresenta un passaggio fondamentale per proseguire con le azioni di rilancio socio-economico della valle. La Regione Piemonte ha dedicato molte energie a questa partita, incalzando quasi quotidianamente il Ministero, e possiamo affermare di aver ottenuto un grande risultato per il territorio. Queste azioni si integrano con il lavoro che la Regione sta portando avanti all’interno del contratto di fiume del Bormida, per il quale questa amministrazione ha impegnato 250.000 euro, più del doppio di quanto previsto per gli altri contratti, proprio a testimonianza dell’attenzione che riconosce alla Valle Bormida. Superate le polemiche, restano i fatti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>