Questo articolo è stato letto 0 volte

Recupero dei centri storici in Sicilia

recupero-dei-centri-storici-in-sicilia.gif

L’assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilita’, Pier Carmelo Russo, ha firmato il decreto di approvazione dell’Avviso pubblico per la realizzazione di interventi di recupero degli edifici situati nei centri storici, che sostituisce integralmente quello pubblicato sulla GURS del 3 dicembre 2010, n.53.

“Il nuovo avviso – spiega Russo – aderisce alle richieste dei cittadini pervenute tramite le organizzazioni di categoria, le imprese ed i tecnici”.

Le innovazioni riguardano, in primo luogo, il differimento al 3 giugno 2011 della data di apertura dello sportello per la presentazione delle istanze, nonche’ la possibilita’ di presentare, quale documento occorrente, tra gli altri, la semplice copia della richiesta di concessione edilizia protocollata dall’amministrazione comunale.

Cio’ allo scopo di non precludere al cittadino l’accesso al beneficio, a causa dei tempi burocratici di attesa per l’ottenimento del documento concessorio finale: tempi particolarmente lunghi, trattandosi di interventi da effettuarsi nei centri storici.

Inoltre, non sara’ piu’ necessario presentare la fideiussione bancaria o assicurativa, estremamente difficile da ottenere, anche secondo l’Istituto convenzionato, in aggiunta al mutuo, e particolarmente onerosa, che rischiava di vanificare l’aiuto richiesto.

L’Avviso sara’ pubblicato venerdi’ 1° aprile 2011 sulla GURS ed e’ gia’ consultabile sul sito internet del Dipartimento regionale delle Infrastrutture, della Mobilita’ e dei Trasporti.

Fonte: www.regione.sicilia.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>