Questo articolo è stato letto 1 volte

Recupero edilizio in Lombardia

recupero-edilizio-in-lombardia.gif

Sono stati consegnati nei giorni scorsi dall’assessore alla Casa e Opere Pubbliche della Regione Lombardia, Mario Scotti, gli 11 alloggi di proprietà del Comune di Varese situati nel centro storico di Biumo Inferiore.
Si tratta del recupero edilizio di un fabbricato di tre piani dove sono stati ricavati 11 appartamenti di diverse metrature (da 40 mq a circa 100) che saranno affittati a canone moderato.

"Per favorire la realizzazione di queste nuova case- ha spiegato Scotti –  Regione Lombardia ha stanziato 331.956 euro su un costo complessivo di 829.000".

I lavori sono stati eseguiti affinché fossero mantenute le caratteristiche originarie dell’edificio, recuperando, dove possibile, le strutture e i manufatti esistenti e l’impostazione architettonica ben inserita nel contesto urbano.
"Ritengo molto significativo – ha concluso l’assessore Scotti – che il fabbricato venga recuperato all’interno di un centro abitato in modo da valorizzare e sfruttare le volumetrie esistenti, riqualificando in tal modo il patrimonio edilizio esistente".

Quello di Biumo è solo uno degli interventi cofinanziati dalla Regione in provincia di Varese. All’inizio dell’anno, infatti, l’assessore Scotti aveva sottoscritto con Aler Varese e gli Enti locali coinvolti un nuovo Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale (AQST), cofinanziando la realizzazione di 270 alloggi con 15,5 milioni di euro e integrato quello esistente da 1 milione per 29 nuove case.

L’AQST NEL DETTAGLIO
1) – Busto Arsizio: realizzazione di 33 nuovi alloggi a canone sociale in viale Boccaccio. Finanziamento regionale: 2.207.000 euro.
2) – Carnago: due interventi per la realizzazione di 12 appartamenti a canone sociale in via Monte Grappa (finanziamento regionale, 1.229.000 euro) e di 6 a canone sociale e 6 a canone moderato in via Cavour (finanziamento regionale, 922.000 euro).
3) – Castellanza: realizzazione di 20 alloggi a canone moderato in via San Giovanni. Finanziamento regionale: 1.069.000 euro.
4) – Cislago: costruzione di 23 nuovi alloggi a canone sociale in via Libertà e via Matteotti. Finanziamento regionale: 1.474.000 euro.
5) – Fagnano Olona: realizzazione di 16 appartamenti a canone sociale in via Pasolini. Finanziamento regionale: 1.480.000 euro.
6) – Gallarate: nuova costruzione di 34 alloggi a canone moderato in via Sant’Agostino. Finanziamento regionale: 1.214.000 euro.
7) – Olgiate Olona: realizzazione di 18 appartamenti a canone sociale in via Brennero. Finanziamento regionale: 1.177.000 euro.
8) – Saronno: realizzazione di 48 mini alloggi ricavati dal recupero dell’ex seminario di piazza Santuario. Finanziamento regionale: 1.109.000 euro.
9) – Somma Lombardo: dal recupero dell’ex scuola di via Colombo in frazione Coarezza sorgeranno 10 alloggi a canone sociale. Finanziamento regionale: 619.000 euro.
10) – Tradate: recuperando il fabbricato di via Crocefisso, saranno realizzati 12 appartamenti a canone sociale. Finanziamento regionale: 685.000 euro.
11) – Uboldo: realizzazione di 12 alloggi a canone sociale in vicolo Trentino. Finanziamento regionale: 1.043.000 euro.
12) – Venegono Inferiore: due interventi: in via Berra saranno realizzati 3 alloggi a canone sociale e 9 a canone moderato (finanziamento regionale: 756.000 euro); in via Mauceri, 8 appartamenti a canone sociale (finanziamento regionale: 533.000 euro).

INTEGRAZIONE DELL’AQST ESISTENTE (29 alloggi, un milione)
1) – Varese: realizzazione di 8 alloggi a canone moderato in via Valsugana. Finanziamento regionale: 295.000 euro.
2) – Varese: nuova costruzione di 21 appartamenti a canone moderato in piazzale Staffora. Finanziamento regionale: 779.000 euro. 

Fonte: www.regione.lombardia.it

 
 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico