Questo articolo è stato letto 2 volte

Ricostruzione nel territorio dell’Aquila: focus sui centri storici

ricostruzione-nel-territorio-dellaquila-focus-sui-centri-storici.jpg

Provincia de L’Aquila, la ricostruzione di Comuni del Cratere prosegue con un importante provvedimento: è stato infatti firmato presso l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere, l’atto di Nulla Osta per il Piano di Ricostruzione del centro storico di Poggio Picenze.

La sottoscrizione dell’atto di Nulla Osta segue la firma dell’Accordo di Programma con la Provincia dell’Aquila (avvenuta la settimana scorsa) e conduce a compimento la programmazione economico-finanziaria delle risorse necessarie all’attuazione degli interventi ricompresi nel Piano, permettendo l’avviamento della ricostruzione del centro storico.

Il costo totale relativo all’attuazione del Piano ammonta a circa 78 milioni: di questi, 69,3 sono destinati alla ricostruzione privata di 62 aggregati e 8 edifici singoli, mentre 9,5 milioni sono direzionati verso interventi pubblici inerenti alla riparazione del danno riportato dagli edifici di proprietà pubblica e dalle reti dei sottoservizi e al ripristino della pavimentazione degli spazi urbani. Tali interventi si aggiungono alla molteplicità di operazioni implementate nel territorio per dare svolgimento alla strategia di ricostruzione complessiva: dai lavori sulla casa comunale a quelli sul centro culturale polifunzionale, già inseriti nella programmazione triennale dei Comuni del Cratere 2013-2015, oltre a quelli sulle chiese di San Giuliano, di San Felice e di Santa Maria della Visitazione.

Fino ad ora sono ben 35 i Comuni giunti a conclusione della programmazione delle risorse attraverso il Piano di Ricostruzione: il valore complessivo degli interventi programmati ammonta a 2,24 miliardi di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>