Questo articolo è stato letto 0 volte

Rifiuti, scade il 30 aprile il termine di presentazione del Mud

rifiuti-scade-il-30-aprile-il-termine-di-presentazione-del-mud.jpg

Scade il prossimo 30 aprile il termine di presentazione del Mud (modello unico di dichiarazione ambientale).

Le imprese e le amministrazioni tenute a farlo devono servirsi dei moduli e delle indicazioni riportati nel decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 20 dicembre 2012, pubblicato in “Gazzetta ufficiale” il 29 dicembre.

Il nuovo modello unico sostituisce il precedente ed è costituito da sei “comunicazioni”:
– rifiuti speciali,
– veicoli fuori uso,
– imballaggi, Raee (rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche),
– rifiuti urbani “assimilati e raccolti in convenzione”,
– produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Aee).

Per la presentazione del Mud in via telematica si può usare il software per la compilazione messo a disposizione da Unioncamere oppure, se si adoperano altri tipi di software, il file trasmesso deve rispettare le indicazioni contenute nel documento, pubblicato sul sito del ministero dell’Ambiente in una pagina dedicata.

Fonte: Ministero dell’Ambiente

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico