Questo articolo è stato letto 1 volte

Rigenerazione urbana: Roma guida il progetto europeo TUTUR

rigenerazione-urbana-roma-guida-il-progetto-europeo-tutur.jpg

Riscoprire angoli bui della città attraverso processi strutturati di rigenerazione e riqualificazione urbana: è il tema centrale di un progetto-pilota europeo, guidato dalla città di Roma, attraverso il quale, a partire dal 2013, si cercano nuovi percorsi per sfruttare al meglio le potenzialità del patrimonio immobiliare delle città.

L’iniziativa è in vetrina a Bruxelles in occasione del lancio di Urbact III, programma per la promozione dello sviluppo urbano sostenibile.

Roma guida il progetto TUTUR “Temporary Uses as a Tool for Urban Regeneration”, un’esperienza che viene portata avanti in sinergia con le città Alba Iulia (Romania) e Brema (Germania), nell’ambito del programma europeo Urbact. Nella prima fase del progetto, al via nel 2013, è stata svolta l’attività di mappatura degli immobili abbandonati, a cui hanno partecipato anche i cittadini. Attraverso il social network City Hound è stato realizzato un vero e proprio censimento degli spazi inutilizzati, con la possibilità ora di creare anche una “mappatura della domanda” e dei possibili usi degli spazi dismessi.

La seconda fase del progetto, che si chiude quest’anno, prevede l’elaborazione di uno strumento normativo semplificato, un vademecum per i cittadini e per la pubblica amministrazione contenente le regole procedurali per le proposte di riuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>