Questo articolo è stato letto 0 volte

Rimozione amianto: il bando per gli incentivi in Emilia Romagna

rimozione-amianto-il-bando-per-gli-incentivi-in-emilia-romagna.gif

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando mediante il quale vengono messi a disposizione 9 milioni di euro di incentivi destinati alle imprese emiliane-romagnole per la riqualificazione ambientale mediante la rimozione dei manufatti contenenti cemento-amianto.

Gli estremi del bando sono contenuti nella deliberazione di Giunta regionale n. 1147 del 3 agosto 2015: le spese ammissibili a contributo sono esclusivamente quelle connesse alle attività rimozione e smaltimento. Non sono ammessi oneri relativi alla ricostruzione dei manufatti che pertanto non devono essere riportati tra i costi previsti per l’intervento. Non sono inoltre previsti incentivi per l’installazione di impianti solari fotovoltaici e termici, anche se una conseguenza dello smaltimento potrebbe essere la ovvia creazione di condizioni per avere le superfici di tetti più idonee per la realizzazione di impianti solari.

Il tetto massimo del contributo è di 200mila euro, mentre l’importo minimo degli interventi è 50mila euro su cui calcolare le percentuali di contributo: 50% per le PMI, 35% altre imprese. Sarà possibile presentare una sola domanda per ciascun soggetto.
Il contributo regionale non è completamente a fondo perduto. Dovrà esserne restituita una quota del 50% a partire dal primo quinquennio dalla concessione e la restituzione dovrà concludersi nell’arco del successivo quinquennio. Alla quota da restituire verrà applicato un tasso di interesse dello 0,5%.

La compilazione della prenotazione on-line della domanda (Click Day) potrà essere effettuata collegandosi al sito della Regione Emilia Romagna dal 23 settembre 2015 al 25 di settembre 2015, dalle ore 9 alle ore 18. Il fac-simile della prenotazione on-line della domanda sarà visibile sul sito almeno 8 (otto) giorni prima dell’apertura delle procedure di prenotazione on-line. La graduatoria verrà predisposta dal Servizio competente entro 10 giorni dalla data di chiusura delle prenotazioni on-line.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>