Questo articolo è stato letto 0 volte

Rinnovabili: la Lombardia nella direzione di un sistema virtuoso

rinnovabili-la-lombardia-nella-direzione-di-un-sistema-virtuoso.jpg

Il tema delle energie rinnovabili ricopre un ruolo preminente nell’attuale dibattito in materia: ma questi stimoli vengono recepiti dalle istituzioni? Una domanda che implica risposte varie: ecco una notizia che offre l’assist per comprendere un aspetto di questo tema.  

Il governatore della Regione Lombardia Roberto Maroni si è recato presso il sistema di dighe della centrale Edison di Piateda (in provincia di Sondrio) per visitare gli stabilimenti, verificare la situazione: “Sono voluto venire qui per potermi rendere conto di persona come funziona il sistema di energia con le dighe, un sistema di energia pulita e rinnovabile che vogliamo valorizzare e preservare dal tentativo che è in atto in Parlamento di togliere alla Regione e ai territori la gestione di questo sistema. A riguardo abbiamo avviato una discussione con il Governo perché su questo voglio che la Lombardia abbia lo stesso trattamento di cui godono le Province autonome di Trento e Bolzano dove i benefici economici e fiscali della gestione ricadono anche sui territori locali e non finiscono tutti a Roma”.

Per approfondire questo importante tema energetico leggi l’articolo Rinnovabili ed energia verde: Italia batte Germania? Forse.

Maroni ha posto ampie rassicurazioni sul fatto che un sistema virtuoso deve essere senza ombra di dubbio tutelato dalle istituzioni: rafforzare l’attenzione sulle energie rinnovabili si conferma pertanto una delle priorità dell’amministrazione lombarda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>