Questo articolo è stato letto 28 volte

Riqualificazione stazione di Bologna: lavori al via dal 2016

riqualificazione-stazione-di-bologna-lavori-al-via-dal-2016.jpg

Il 2016 sarà l’anno dell’apertura del cantiere inerente alla riqualificazione della stazione ferroviaria di Bologna: ad annunciarlo è l’amministratore delegato Ferrovie dello Stato Michele Mario Elia, insieme al sindaco di Bologna Virginio Merola.

Al momento il progetto definitivo si trova presso il Ministero delle Infrastrutture, in attesa della chiusura della Conferenza dei servizi. Il progetto “costerà alla società Grandi Stazioni (l’azienda partecipata dalle Ferrovie dello Stato con lo scopo di riqualificare e gestire, anche commercialmente, le 13 maggiori stazioni italiane, ndr) 21 milioni di euro“, spiega Elia: dal Ministero delle Infrastrutture poi transiterà a gennaio 2015 attraverso il vaglio del CIPE, “dopo le modifiche apportate negli ultimi tempi” prosegue l’amministratore.

All’esterno, oltre al sistema di videosorveglianza a tutela della corsia preferenziale per autobus e taxi, che farà parte del piano di riassetto temporaneo, è previsto l’interramento della carreggiata lato stazione di viale Pietramellara e dell’attuale “kiss&ride” di piazza Medaglie d’oro. E non soltanto: ci sarà anche un sottopassaggio che da piazza XX settembre condurrà ai sottopassi storici della stazione.

All’interno della stazione va invece risolto il problema di “quali attività commerciali collocare nella galleria dell’Alta velocità – afferma il sindaco Merola – dal momento che in Italia è vietato al personale lavorarci per più di quattro ore”.

A completare il quadro della descrizione del progetto riqualificazione della stazione ferroviaria di Bologna contribuisce anche l’assessore comunale ai Trasporti Andrea Colombo: “I lavori di riassetto temporaneo dovrebbero auspicabilmente concludersi anche prima dell’apertura di Expo 2015 e magari entro le celebrazioni del 2 agosto”. Ma quando verranno ultimati i lavori della società Grandi stazioni? “Per ora, non abbiamo una scadenza precisa”, ha esplicitato Colombo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>