Questo articolo è stato letto 0 volte

Riqualificazione urbana in Valle D’Aosta

riqualificazione-urbana-in-valle-daosta.jpg

Riqualificazione urbana ad Aosta
Dureranno probabilmente un anno e mezzo i lavori per la riqualificazione di alcune aree del quartiere Dora, ad Aosta. 
E’ quanto ha previsto la Giunta comunale che ha approvato il progetto esecutivo che andrà a rendere più gradevole e accessibile, soprattutto, la zona attorno alla palestra.

Sono tre le tipologie di intervento in programma. Ad est e ad ovest del Pala Miozzi, verrà realizzato un parco giochi, piste ciclabili e percorsi pedonali.
Costo dell’intervento: 770mila euro su un terreno di 60mila metri quadri.

Il secondo progetto riguarda la realizzazione di 86 posti auto interrati che andranno ad eliminare gli attuali box in lamiera. In questo caso la spesa sarà di 2milioni 111mila euro che serviranno anche per posizionare le barriere antirumore sul cavalcavia, fino all’altezza della chiesa di Sant’Anselmo.

Terzo intervento, che comporterà uno stanziamento di 316mila euro, prevede dei lavori per il contenimento dei costi energetici in 78 alloggi di edilizia residenziale pubblica del quartiere. Le opere, che in tutto ammontano al 3,6 milioni di euro circa, rientrano nel “Contratto di quartiere II” finanziato da Stato, Regione e Comune (solo per le spese tecniche e di progettazione).

“Andiamo finalmente intervenire in questa parte del quartiere Dora – ha affermato l’assessore alle Opere pubbliche, Alberto Follien – un progetto che verrà completato con la costruzione della strada fra via Vittime del Col du Mont e via Page e che decongestionerà il traffico su via Berthet”.
*****

15 milioni di euro per recuperare Maison Lostan
Dopo un lungo dibattito, il consiglio comunale di Aosta ha approvato, il progetto per il recupero dell’edificio. L’intervento prevede una spesa di circa 15 milioni di euro.

Con ogni probabilità lo stabile, situato nel cuore di Aosta, ospiterà uffici regionali.

Fonte: Aostasera

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico