Questo articolo è stato letto 0 volte

Riqualificazione urbanistica in Sardegna

riqualificazione-urbanistica-in-sardegna.gif

L’assessorato regionale degli Enti locali, finanze ed urbanistica informa i Comuni costieri della Sardegna che intendono manifestare interesse alla realizzazione di interventi di recupero dei valori paesaggistici e di riqualificazione degli immobili e delle aree degradate localizzate nella fascia costiera, in coerenza e secondo le prescrizioni del vigente Piano paesaggistico regionale, di avere prorogato al 15 maggio 2009 la pubblicazione del disciplinare con specificati i termini e le modalità di presentazione degli elaborati.

Possono proporre manifestazione di interesse i Comuni singoli o associati per le seguenti categorie:
– Categoria A – Interventi recupero e di riqualificazione paesaggistica e naturalistica di aree localizzate nella fascia costiera, degradate, sotto il profilo paesaggistico da usi impropri;
– Categoria B – Interventi di delocalizzazione di parcheggi situati in aree retrodunari, mediante cessioni e/o permute con aree pubbliche, e loro riqualificazione.

Il contributo massimo è pari a 300.000 euro per le categorie di intervento e per Comune.

Questi i criteri d’ammissione delle proposte:
– le opere dovranno essere localizzate sul territorio della fascia costiera della Regione Sardegna;
– i progetti concorrenti dovranno essere coerenti con i dettati del Piano Paesaggistico Regionale;
– per le opere da realizzare dovrà essere verificata la conformità urbanistica e paesaggistica.

Documenti del bando

Fonte: www.regione.sardegna.it

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>