Questo articolo è stato letto 1 volte

Sardegna: energia e gestione del territorio

sardegna-energia-e-gestione-del-territorio.gif

Via al Piano di gestione del distretto idrografico
Su mandato del Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino Regionale (delibera n. 1 del 19.05.2009) il Servizio tutela e gestione delle risorse idriche, vigilanza sui servizi idrici e gestione della siccità – Direzione generale agenzia regionale del distretto idrografico della Sardegna ha avviato ufficialmente l’attività di redazione del Piano di Gestione del distretto idrografico.

Il Piano di Gestione è lo strumento operativo previsto dalla Direttiva quadro sulle acque (Direttiva 2000/60/CE) attraverso cui si devono pianificare e attuare le misure di protezione, miglioramento e conservazione dei corpi idrici superficiali e sotterranei e l’utilizzo sostenibile delle risorse idriche.

La Direttiva riserva ai cittadini europei un ruolo chiave nel processo di redazione dei Piani di Gestione stabilendo che deve essere promossa la partecipazione attiva di tutte le parti interessate in particolare alla sua elaborazione, riesame e aggiornamento.

Per tale scopo si deve provvedere affinché, per ciascun distretto idrografico, siano pubblicati e resi disponibili per eventuali osservazioni del pubblico una serie di documenti preliminari.

La Regione ha, quindi, avviato il 22 maggio scorso la consultazione pubblica prevista dall’art. 14 della Direttiva mediante la messa a disposizione del pubblico del documento “Progetto di piano di gestione, valutazione globale provvisoria dei problemi importanti di gestione delle acque, programma di lavoro e modalità di consultazione del pubblico”.

Il documento riassuntivo consultabile contiene:
a) il calendario e il programma di lavoro per la presentazione del piano
b) una valutazione globale provvisoria dei principali problemi di gestione delle acque
c) una prima ipotesi del progetto del piano di bacino.

È stato inoltre avviato il procedimento relativo alla Valutazione Ambientale Strategica (VAS) del Piano di Gestione, ai sensi del D.Lgs n.152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 4/2008.

La VAS ha la finalità di garantire un elevato livello di protezione dell’ambiente e contribuire all’integrazione di considerazioni ambientali all’atto dell’elaborazione, dell’adozione e approvazione del Piano assicurando che sia coerente e contribuisca alle condizioni per uno sviluppo sostenibile.

Chiunque può inviare osservazioni o contributi sui documenti a disposizione per la consultazione pubblica.

I contributi ricevuti nei prossimi mesi verranno integrati nel Piano di Gestione che verrà completato e approvato in via definitiva entro il 22 Dicembre 2009 dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di bacino della Sardegna.
*****

Fotovoltaico 2007: più tempo agli enti pubblici per finire i lavori
L’Assessorato della Difesa dell’ambiente ha prorogato i termini previsti per la conclusione dei lavori di realizzazione dell’impianto, il collaudo e la redazione della dichiarazione di verifica tecnico-funzionale degli interventi per l’utilizzo delle energie rinnovabili, il risparmio e l’efficienza energetica sugli edifici pubblici, finanziati con il bando 2007.

La proroga dei termini è stata disposta in accoglimento delle numerose richieste presentate dagli Enti beneficiari del cofinanziamento e valutate le esigenze dell’Amministrazione per l’espletamento di tutte le attività e le procedure necessarie per l’erogazione dei fondi.

Fonte: www.regione.sardegna.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>