Questo articolo è stato letto 0 volte

Sardegna: energia e infrastrutture

sardegna-energia-e-infrastrutture.gif

Bando sul fotovoltaico 
Pubblicato sul Buras n. 5 l’avviso di riapertura dei termini del Bando relativo ai Contributi per gli impianti fotovoltaici relativo a persone fisiche e soggetti giuridici privati. A partire dalle ore 9 del 18 febbraio, sarà possibile procedere alla registrazione e alla presentazione on-line delle domande di accesso agli aiuti per l’installazione di impianti fotovoltaici, integrati o semintegrati nelle strutture edilizie, di potenza nominale non inferiore a 1 Kw e non superiore a 20 Kw.

Le risorse a disposizione ammontano complessivamente a 3.399.125,78 euro. Gli utenti già registrati nella precedente apertura del Bando dovranno provvedere ad effettuare una nuova registrazione. I progetti presentati sul Bando Fotovoltaico 2008 e beneficiari del contributo, di cui all’elenco pubblicato in allegato all’avviso, non possono essere ripresentati.
Il Bando e gli allegati sono stati pubblicati sul Buras n. 31 del 4 ottobre 2008.

Tutte le informazioni sul Bando e sul procedimento sono disponibili sul sito istituzionale della Regione all’indirizzo www.regione.sardegna.it/bandofotovoltaico/ 
*****

Orosei, l’Anas costruirà il ponte sul rio Sa Minda
Il Vicepresidente della Regione, Carlo Mannoni, in qualità di Commissario delegato per l’emergenza alluvione del 4 e del 27-28 novembre 2008, ha firmato un’ordinanza con la quale approva, quale primo stralcio attuativo del Programma commissariale di interventi, i lavori di ricostruzione del ponte sul Rio Sa Minda al km 231,670 della S.S. 125 "Orientale Sarda", nel territorio di Orosei.

Il Capo Compartimento di Cagliari dell’Anas è stato individuato quale soggetto attuatore dell’intervento, che prevede risorse stanziate dall’Anas stessa pari a 650mila euro.

Il soggetto attuatore, essendo già stata completata la fase di progettazione, dovrà convocare immediatamente la conferenza dei servizi.
L’ordinanza precisa che il dissenso manifestato in sede di conferenza di servizi dai rappresentanti delle istituzioni invitate, deve essere motivato e deve recare, a pena di inammissibilità, le specifiche indicazioni progettuali necessarie al fine dell’assenso.

Sono previste procedure d’urgenza per l’approvazione del progetto e l’espletamento della gara d’appalto, con una premialità per l’anticipata conclusione dei lavori. L’obiettivo è di completare l’opera entro giugno e ripristinare la piena funzionalità dei collegamenti viari fondamentali sulla costa orientale della Sardegna.

Fonte: www.regione.sardegna.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico