Questo articolo è stato letto 0 volte

Sardegna: pronto il bando per l’affidamento dei lavori nella S.S. 195

sardegna-pronto-il-bando-per-laffidamento-dei-lavori-nella-s-s-195.gif

Sarà pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale il bando per l’affidamento dei lavori della nuova strada statale 195 Cagliari-Pula. E’ l’atto finale di un lungo e faticoso percorso che ha visto l’assessorato dei Lavori pubblici della Regione Sardegna e l’Anas impegnati insieme per raggiungere risultati concreti nell’appalto di opere stradali, con importanti e positive ricadute sul potenziamento delle infrastrutture di base dell’isola e sull’occupazione nel settore delle costruzioni.

Come anticipato recentemente dall’assessore regionale dei Lavori pubblici, Carlo Mannoni, nel corso del 2007 sono state bandite le gare d’appalto per tre grandi opere per un importo complessivo di finanziamenti pari a circa 370 milioni di euro, di cui 222 milioni messi a disposizione dalla Regione.

Si è trattato della gara per la strada statale 195 "Sulcitana" (tratto Cagliari-Pula, lotti 1°-3° e connessione sud), per un finanziamento totale di 164 milioni 716mila e 800 euro; della gara per la strada statale 125 "Orientale Sarda" (lavori di costruzione della nuova strada statale 125 tronco Capo Boi–Terramala 2° lotto), per un importo di 151 milioni e 303mila euro; e infine della gara d’appalto per la strada statale 291 "Della Nurra" (collegamento veloce Sassari-Alghero-Aeroporto, tronco bivio Olmedo-Alghero, tratta svincolo di Olmedo-intersezione nuova SS 291, 3° lotto), per un finanziamento di 54 milioni e 666mila euro.
L’importo totale di queste tre opere è stato di 370 milioni 685mila e 800 euro.

Per quel che riguarda la strada statale 195 Cagliari-Pula, il costo complessivo dei lavori è 110 milioni e 841mila euro che, comprendendo anche gli oneri aggiuntivi, porta il finanziamento necessario a 164milioni e 716mila euro, messo a disposizione prevalentemente dalla Regione Sardegna.

Il progetto è stato approvato dalla Direzione generale dell’Anas il 18 dicembre 2007 e in tempi molto rapidi portato in appalto. I lavori avranno una durata di 3 anni e mezzo. Entro il 12 febbraio 2008 le domande di partecipazione delle imprese dovranno pervenire alla Direzione generale dell’Anas.

fonte: www.regione.sardegna.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico