Questo articolo è stato letto 0 volte

Servizi di ingegneria e architettura: OICE delinea i dati del 2015

servizi-di-ingegneria-e-architettura-oice-delinea-i-dati-del-2015.jpg

Il valore complessivo dei servizi di ingegneria e architettura messi in gara nel 2015 è stato pari a 468,4 milioni di euro, inferiore dell’8,5% rispetto al valore raggiunto nel 2014. Tutto ciò al netto di un maxi bando da 261,6 milioni di euro pubblicato da CONSIP per “supporto specialistico e assistenza tecnica alle amministrazioni titolari dei programmi di sviluppo cofinanziati dai fondi strutturali Ue per i programmi operativi 2014-2020”, che porta il valore messo in gara a 730,0 milioni di euro, +42,7% sul 2014.

È ciò che emerge dall’aggiornamento al 31 dicembre dell’osservatorio OICE-Informatel sul mercato pubblico dei servizi di ingegneria e architettura. Le gare rilevate in dicembre sono state 335, per un importo complessivo di 60,6 milioni di euro, che sommando il valore del maxi bando arriva a 322,2 milioni di euro. Rispetto a dicembre 2014 il numero dei bandi scende del 18,3% mentre il loro valore, senza il maxi bando, cresce del 75,6%, sommando anche il valore del maxi bando si arriva a +833,4%. Nei dodici mesi del 2015 sono state indette complessivamente 3922 gare, per un valore complessivo di 468,4 milioni di euro che diventano 730 milioni di euro con il bando CONSIP. Il confronto con lo stesso periodo del 2014, al netto del maxi bando, è negativo: il numero delle gare sale del 2,4%, il loro valore scende dell’8,5%.

Fonte: Ansa.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>