Questo articolo è stato letto 8 volte

Sismabonus al via: firmato il decreto

sismabonus-al-via-firmato-il-decreto.gif

Il Sismabonus parte nei tempi previsti dalla Legge di Bilancio 2017. Il ministro delle infrastrutture, Graziano Delrio ha firmato questa settimana a Roma il decreto che completa il percorso avviato dalla manovra, dopo il decisivo passaggio in Consiglio superiore dei lavori pubblici. Il pacchetto, composto da un decreto, da una linea guida e da un modello di asseverazione, ha una conseguenza pratica strategica: contribuisce ad attivare da subito il nuovo sconto fiscale per la messa in sicurezza degli edifici, fino a un massimo dell’85%. L’impatto previsto è di oltre un miliardo l’anno. “Diamo così il via alla stagione della prevenzione», spiega il ministro Delrio, mentre per il presidente della commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci “il bonus avvia un cambio di passo sull’antisismica”.

Il nuovo strumento, per Delrio, darà il via a una stagione di forte impatto per il paese: ”I cittadini avranno finalmente a disposizione uno strumento per ottenere la riduzione del rischio sismico. Si concretizza così il progetto di Casa Italia, che punta alla prevenzione e alla cura del nostro territorio». La speranza – prosegue il ministro – è che «ci sia la stessa diffusione dell’ecobonus. Per agevolare tutti abbiamo messo a punto un bonus rafforzato e una procedura semplificata per i professionisti. Ci aspettiamo un impatto da oltre un miliardo”.

“Mediante il Sismabonus abbiamo finalmente uno strumento per passare dalle parole ai fatti”. Quella appena licenziata dal Ministero si configura infatti come “una misura di grande importanza, fortemente voluta da me e dalla commissione Ambiente per garantire maggiore sicurezza ai cittadini, ridare valore al patrimonio immobiliare e rilanciare l’economia a partire da una nuova edilizia che punti su innovazione e qualità”.

>> CONSULTA IL DECRETO SISMABONUS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>